Buscar
  • Paolo Pozzan - Advogado

Regime fiscale privilegiato Zona Franca Madeira - Trust Fiduciario


Essendo considerata una zona periférica d’Europa a causa della sua posizione geografica ed insulare sfavorevole, Madeira e ha beneficiato durante vari anni di benefici fiscal statali per le società create e sediate nella sua Zona Franca (ZFM – Zona Franca Madeira). Oltre ai benefici in sede di redditi personali (dividendi) e aziendali che di seguito si specificheranno le aziende sediate nella ZFM beneficiano anche di una serie di altri benefici minori tra i quali, a titolo di esempio l'esenzioni di Bollo su documenti e contratti. Con il Decreto legge 23/2008 del 18 gennaio, è stato approvato un regime fiscale beneficiato nella ZFM che durerà sino al 2020, applicabile alle società costituite nella ZFM entro il 2007 e il 2013. Salvo eventuali proroghe il corrente anno del 2013 è l’ultimo in cui è possibile costituire società nella ZFM ottenendo i benefici scali di seguito specificati sino al 2020. Nei termini dello Statuto dei Benefici Fiscali portoghese il regime privilegiato è applicabile solo a società costituite nella ZFM tra il 2007 ed il 2023 da entità non residenti in Portogallo per l’esercizio di attività, industriali, commerciali, di trasporto marittimo e di prestazioni di servizi di natura non finanziaria. Le condizioni da rispettare per ottenere il regime fiscale privilegiato sono: A - Iniziare l’attività nel termine di 6 mesi dalla costituzione/nulla osta in caso si servizi internazionali, e di 1 anno in caso di attività industriali, B – Adempiere uno dei seguenti due requisiti: B.1 – Creare nei primi sei mesi da 1 a 5 posti di lavoro (la differenza del numero dei posti determina il limite di lucro soggetto a regime privilegiato) e fare nel termine di 2 anni un investimento in attivi fissi corporei o incorporei nel valore minimo di 75.000,00€. B.2 – Creare 6 o più posti di lavoro nei primi 6 mesi di attività(la differenza del numero dei posti determina il limite di lucro soggetto a regime privilegiato). La tasse sui redditi applicabili alle società costituite entro il 2013 nella ZFM e garantita sino al 2020 che rispettino le condizioni specificate sopra, é del 5% coni seguenti limiti associati ai posti di lavoro creati: a) € 2 milioni, per creazione da 1 a 2 posti di lavoro; b) € 2,6 milioni, per creazione da 3 a 5 posti di lavoro; c) € 16 milioni, per creazione da 6 a 30 posti di lavoro; d) € 26 milioni, per creazione da 31 a 50 posti di lavoro; e) € 40 milioni, per creazione da 51 a 100 posti di lavoro; f) € 150 milioni, per creazione di oltre 100 posti di lavoro; I redditi delle Società di Gestione di Partecipazioni Sociali (Holding) sono anch’esse tributate con questo regime salvo per i redditi ottenuti in territorio Portoghese e nella comunità Europea per i quali si applica il regime generale. Le attività che esercitino attività industriale possono beneficiare di una ulteriore riduzione della base imponibile imposta, pari al 50%, se adempiono due delle seguenti condizioni. A – Contribuire per la modernizzazione dell’economia regionale di Madeira B – Contribuire per la diversificazione dell’economia regionale di Madeira C – Contribuire per la sedimentazione a Madeira di mano d’opera qualificata D – Creino perlomeno 15 posti di lavoro e li mantengano perlomeno durante 5 anni E – Contribuiscano per il miglioramento delle condizioni ambientali. Da segnalare che per la creazione di attività di servizi la creazione di posti di lavoro non dev’essere necessariamente, a tempo totale. Questo significa che, considerando i salari minimi obbligatori in Portogallo, i costi della previdenza sociale portoghese, é possibile assolvere all'obbligho della creazione di un posto di lavoro (che in regime di Trust potrá essere anche l'amminitratore della societá nella ZFM), con il costo mensile di circa 200,00/300,00€. Oltre ciò è disponile l’opzione di reazione di società in ZFM in regime di Trust fiduciario.


0 visualização

© 2016 all right reserved - Studio legale Paolo Pozzan - Advogados